Centro Antifumo Torino - Centro di trattamento di dipendenza del fumo.

Il Centro Antifumo a Moncalieri (Torino)
                  per smettere di fumare con il
            metodo Dott. Ventura - Tel. 011.642671
Vai ai contenuti

Centro Antifumo Torino

Centro Antifumo
Il metodo Dott. Ventura© da 20 anni ha fatto smettere di fumare definitivamente centinaia di persone con l'Auricoloterapia......Il metodo del Dott. Ventura© è oggi adottato in tutt'Italia da molti Medici, Farmacisti e Terapeuti.

Andando nel dettaglio vediamo quello che il fumo provoca nei principali Apparati e Sistemi:

Apparato Respiratorio: il fumo determina un’azione flogistica (infiammatoria) di tutto l’albero respiratorio. Dal naso all’ alveolo vi è sempre un tentativo da parte dell’organismo di voler allontanare le sostanze nocive che si inalano con  il fumo, e la tosse è un sintomo di tutto ciò.

Apparato Circolatorio: è l’apparato che comprende il cuore e i vasi (coronarie comprese) che subisce l’azione eccitante della nicotina e di ostruzione dei vasi. Pertanto fra i vari sintomi sono da annoverare la tachicardia e l’ipertensione.

Sistema Nervoso: l’azione eccitante della nicotina ha un effetto meteora, cioè finisce in fretta. Ma la dipendenza e l‘assuefazione che si crea nel fumatore fa si che è costretto a riaccendere un’ altra sigaretta per ritrovare quell’ eccitamento che ormai è venuto meno.

Apparato Digerente:
La nicotina purtroppo viene anche inghiottita e comporta fra l’altro un aumento della peristalsi intestinale, infiammazione del tubo digerente (gastrite e colite), la tendenza alla formazioni di ulcere e la predisposizione di una parodondopatia a livello dei tessuti della bocca.

Apparato Genito Urinario: recenti studi tendono a dimostrare una relazione una relazione tra il fumo e il tumore alla vescica, mentre forme spastiche di diversa intensità possono interessare tutto l’apparato.

Apparato Tegumentario: è la pelle che già nelle prime settimane di disintossicazione che mostra tutto il suo “splendore” lasciando quell’aspetto “opaco” che è caratteristico del fumatore.

Ovviamente quanto sinora esposto dipende anche dal tipo e dal numero di sigarette fumate nelle 24 ore, e da quanto tempo si è fumatori.


Durante la seduta si ascolta il paziente ed in base alle sue abitudini, al tipo di assuefazione e dipendenza, e ai sintomi riferiti si trattano i punti con l'auricoloterapia.

Dopo la seduta il paziente non dovrà più fumare, ed il vostro organismo provvederà all'eliminazione della nicotina ed al recupero funzionale ottimale dei vari sistemi ed organi sopramenzionati.

Sedute di supporto  successive alla terapia  principale possono essere successivamente valutate insieme al paziente.


Smettere di fumare

Smettere di fumare

In queste pagine potete notare l'assoluta assenza di foto e/o immagini terrorizzanti, come l'ormai quasi famoso polmone annerito dal fumo, che viene "proposto" in vari siti, e secondo il sottoscritto potrebbe in alcuni casi essere sempre la stessa foto scopiazzata in maniera indecente...tanto si trovano riprodotti sui pacchetti delle sigarette!


No, niente terrorismo, ma non posso esonerarvi nel ricordare che il fumo provoca a livello dei vari apparati e sistemi del nostro corpo svariati danni.

                                                                         Dott. PAOLO VENTURA

        



                 

* SEGRETARIO NAZIONALE DEL

LIBERO REGISTRO DI AURICOLOTERAPIA


* DOCENTE CORSI DI AURICOLOTERAPIA

DI I°II° E III° LIVELLO


* DOCENTE MASTER DI AURICOLOTERAPIA


* MEDICO CHIRURGO

STUDIO: VIA C. COLOMBO, 18 -  MONCALIERI (TO)

per Appuntamenti tel. 011.642671

Torna ai contenuti